Messaggio di saluto di Giorgia Meloni | Women&Technologies: e-Health (Edizione 2011)

Roma, 6 novembre 2011

Gentile dottoressa Martinengo,

La ringrazio per avermi invitato a partecipare alla Quarta Edizione della Conferenza “Womens & Technologies®: e-Health” ma, a causa di improrogabili impegni assunti in precedenza, sono costretta a declinare il Suo cortese invito.

Le donne dimostrano, giorno dopo giorno, di essere perfettamente in grado di sopportare pressioni, assumere decisioni, coordinare interi team e prendersi le responsabilità in molti settori, a maggior ragione in un campo delicato e vitale come quello della medicina. Scienziati e medici donna costituiscono l’elite della sanità italiana e internazionale e si stanno rivelando le vere innovatrici di un settore che può godere anche di un altro punto di vista, quello femminile appunto, per affrontare problemi e impostarne le soluzioni, con un indubbio beneficio per chi, bisognoso di cure, necessita anche di assistenza morale oltre che clinica. La donna è capace di mantenere costantemente una qualità elevata nei rapporti interpersonali, sa agire in totale trasparenza e pienezza di risorse e di emozioni, senza perdere la necessaria razionalità fondamentale nelle problematiche mediche. La nostra Nazione ha bisogno di godere appieno delle potenzialità e della creatività delle donne. Il loro contributo nel settore dell’innovazione e della ricerca nell’ambito della Salute è fondamentale. Women & Technologies conferma anche quest’anno l’alto livello dei suoi incontri e l’autorevolezza con cui analizza l’impegno delle donne nella società moderna.

Nel rinnovare il mio rammarico per non poter essere presente, colgo l’occasione per rivolgere a Lei, agli illustri ospiti e a tutti i presenti i miei più cordiali saluti e l’augurio di buon lavoro. 

Giorgia Meloni

All'interno dell'evento: 
Data intervento: 
Lunedì, 7 Novembre, 2011
Condividi: