Tra Intelligenza Artificiale, blockchain, mediazione e nuova mobilità è ripartito il Tram dell’Innovazione di Women&Technologies®

Le prossime sessioni domani e giovedì,
sempre in diretta video sul portale dell’Associazione 

È partito con estrema puntualità, questa mattina, il Tram dell’Innovazione, evento organizzato da Women&Tech-Associazione Donne e Tecnologie in seno alla Milano Digital Week.
Mentre gli scorsi anni a ospitare l’appuntamento era uno storico tram Carrelli, quest’anno, causa epidemia, tutto si è spostato on line e il Tram ha fatto oggi le sue prime “fermate” (le prossime saranno domani e giovedì) ospitando otto esperti che si sono confrontati su diverse tematiche tecnologiche, tutte legate alla condivisione di esperienze aperte (open innovation, open access, open source).
Gli speech, due alla mattina e due al pomeriggio, sono stati moderati dalla giornalista Debora Rosciani di Radio 24 Il Sole 24 Ore. 

Questa prima giornata è partita con un numero di utenti davvero molto importante: quasi 300 persone hanno partecipato a ciascuna delle quattro sessioni, interagendo anche con i relatori. In questa edizione, infatti, è possibile inviare le proprie domande sui canali Facebook sia di Women&Tech che delle aziende partner dell’evento (3M, A2A, AB Medica, Camera Arbitrale di Milano, Dassault Systemes, DKTS, Faber System, Fondazione AEM, Banca Generali Private, Here Technologies, Banca Mediolanum, Oracle e Telepass).

Oggi hanno preso la parola seguenti relatori:

Stefano A. Cerri (Vice President R&D Didael KTS - Distinguished Fellow; Fondazione Bruno Kessler, Trento, Italy - Emeritus Professor of Informatics; LIRMM; Un. Montpellier, France) ha trattato il tema delle “Componenti e funzioni nell’intelligenza (artificiale)”, e ha spiegato la necessità di comprendere “come” operi l’AI per sfruttare al meglio (e in modo etico) le sue opportunità.

Demetrio Migliorati (Innovation manager & Head of Blockchain Program, Banca Mediolanum) si è dedicato al tema della “Blockchain spiegata alla nonna”, aiutando i presenti a comprendere cosa sia questo sistema, cosa abbia a che fare con le criptovalute e quali applicazioni ci possano essere in futuro per il sistema bancario e assicurativo (dunque anche per la clientela).

Nicola Giudice e Mario Dotti (Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano), nella loro sessione, hanno dato spazio a “La mediazione per ripartire in modo smart e sostenibile”. Adottata con successo all’interno dei tribunali, la mediazione può essere, specie in un periodo di forte cambiamento come questo che stiamo vivendo, un alleato per adeguarsi rapidamente alle nuove situazioni e giungere a scelte realmente sostenibili.

Davide Cervellin, Chief Marketing & data Officer at Telepass, il compito di chiudere, con l’intervento “Telepass e Mobility”, la prima giornata di viaggio del Tram dell’Innovazione, con uno sguardo rivolto a ciò che ci attende nella fase post-Covid19. Anche la mobilità andrà ripensata e Telepass ha già tracciato i suoi orizzonti: mobilità green, sicura, clean.

Le dirette del 27 e 28 maggio potranno essere seguite ogni giorno, a partire dalle ore 10 e dalle ore 14 direttamente su FacebookYouTube o sulla home page del portale Women&Tech
Per interagire con i relatori è possibile porre i propri quesiti sulla chat accanto alla diretta su Facebook e YouTube, oppure inviandoli all’indirizzo info@donnetecnologie.org.

Tutte le registrazioni delle sessioni saranno anche disponibile, a conclusione dell’evento, sul canale YouTube dell’Associazione.

 

26 Maggio 2020
Condividi: