Linda Lastrico

Laureata in Bioingegneria, al secondo anno di dottorato in Cognitive Robotics, Interaction and Rehabilitation Technologies

 
Sono nata a Genova nel 1995. Dopo aver frequentato il Liceo Scientifico G.D. Cassini, mi sono iscritta corso di laurea in Ingegneria Biomedica dell’Università di Genova. Parallamente al corso di studi ho ottenuto un diploma frequentando da borsista un percorso formativo di eccellenza (Institute of advanced Studies in Information and Communication Technologies, ISICT-ISSUGE) offerto dall’Università in collaborazione con un consorzio di aziende.
Mi sono quindi iscritta alla laurea magistrale in Bioingegneria con indirizzo Neuroengineering and Bio-ICT. Ho vinto una borsa per trascorrere 6 mesi negli Stati Uniti, a Chicago, dove ho realizzato il mio progetto di tesi presso lo Shirley Ryan Ability Lab (ex Rehabilitation Institute of Chicago).
Fin da piccola sono sempre stata animata da una grande curiosità per capire come funzionasse il mondo intorno a me. La ricerca scientifica è stato un proseguimento naturale di questa mia attitudine. Sono attualmente al secondo anno di dottorato in Cognitive Robotics, Interaction and Rehabilitation Technologies all’Istituto Italiano di Tecnologia, dove studio l’interazione uomo-robot con iCub. In particolare mi occupo di capire come le informazioni implicite contenute nei nostri gesti possano essere interpretate e replicate dal robot.
Mi piace trasmettere la mia passione per la scienza e il mondo della ricerca. Durante l’università sono stata per diversi anni animatrice del Festival della Scienza di Genova, un’occasione per per raccontare la scienza in modo innovativo e coinvolgente, con eventi interattivi per bambini, ragazzi e pubblico adulto.
Sono un’appassionatissima lettrice e molto amante della natura e della montagna in particolare: quando posso scappo per un’escursione o una ferrata, da poco mi sto avvicinando al mondo dell’arrampicata.
Condividi: