Alessia Soru

Medical Biotechnology, primo anno, laurea magistrale, Alma Mater Studiorum di Bologna

Mi chiamo Alessia, ho 23 anni e la scienza è divenuta la mia più grande passione sin da quando, durante i miei studi, ho scoperto come l'essere umano sia in grado di modificare i meccanismi alla base della vita umana.

La mia curiosità e passione per le biotecnologie mi ha portato dapprima ad ottenere un posto presso l'Università di Scienze e Tecnologia di Bydgoszcz, nella quale ho avuto la possibilità di studiare il mondo delle Green Biotech e diverse tecniche di micropropagazione, e successivamente nei laboratori del Dipartimento Li Ka Shing dell'Università della California, Berkeley, nei quali ho avuto la possibilità di fare ricerca sul complesso proteico mTORC1. Questa esperienza mi ha insegnato una lezione molto importante: la scienza può davvero cambiare la vita delle persone.

Il mio obiettivo nella vita è fare la differenza attraverso nuove scoperte o trovare nuovi metodi di applicazione delle conoscenze esistenti, che possano migliorare la salute, la vita e il benessere delle persone.

Dopo aver conseguito la laurea triennale in Biotecnologie Industriali, al fine di colmare le mie lacune nelle discipline giuridiche e approfondire le mie conoscenze scientifiche ho conseguito un Master in Criminologia con una tesi di laurea che analizza recenti scoperte secondo le quali probabili disfunzioni o disregolazioni dei geni che controllano la replicazione del mtDNA possano consentire la trasmissione biparentale del mtDNA stesso, aprendo nuove frontiere agli attuali trattamenti terapeutici della trasmissione patogena del DNA mitocondriale.

Attualmente, frequento il corso di laurea magistrale in Biotecnologie Mediche all’Alma Mater Studiorum di Bologna e spero questo sia il primo dei passi verso il raggiungimento dei miei obiettivi!

Women&Tech Young Ambassadors: Alessia Soru

Alessia Soru - Intervista a StartupItalia