Le Tecnovisionarie® hanno il loro sito web

TecnovisionarieIl Premio Internazionale Tecnovisionarie®, attribuito ogni anno a donne che, nella loro attività professionale, testimoniano di possedere visione, privilegiando l'impatto sociale, la trasparenza nei comportamenti e l'etica, promosso da Women&Tech–Associazione Donne e Tecnologie, ha da qualche settimana un sito web dedicato, all’indirizzo www.tecnovisionarie.eu.

E un logo tutto nuovo, ideato da Pat Carra, nei temi del bianco e del rosso, in cui il termine “Tecnovisionarie” è racchiuso in una sorta di schermo su cui campeggia una piccola luna. Due mani indicano l’interno dello schermo, a confermare l’importanza dell’osservare ciò che realmente merita attenzione.  

Sino allo scorso anno, le informazioni sul Premio e sulle sue tante edizioni (siamo giunti alla XIV), erano contenute all’interno del portale dell’Associazione, www.womentech.eu.

Il sito contiene tutte le informazioni relative all’edizione in corso del Premio: presenta la Giuria, composta da esponenti degli ambiti tematici delle diverse categorie di concorso, del mondo della cultura e della comunicazione; dettaglia i contenuti e la tematica scelta.

Una sezione del sito ospita il prezioso patrimonio costituito dall’elenco di tutte le premiate delle edizioni precedenti, corredato da materiale fotografico e video.

La ricerca dei singoli protagonisti può anche essere effettuata in una sezione dedicata, scegliendo tra diversi anni, componenti delle giurie, premianti e premiate.

Il sito del Premio si completa con la sezione relativa ad articoli e notizie sia generati dall’Associazione che condivisi da altre testate giornalistiche o da altri media.

 

Pronta la call per l’edizione 2020

L’edizione 2020 del Premio  Internazionale Tecnovisionarie® ha per tema “Interpretare l’economia circolare attraverso l’innovazione”. Come spiega la Presidente Gianna Martinengo direttamente sul sito: “Sappiamo che il futuro dipenderà da quanto sapremo fare in termini di ricerca scientifica e innovazione per guidare nuovi processi che fanno di più con meno, sviluppando un’economia globale, rispettosi delle situazioni climatiche nel creare un mondo migliore grazie alla tecnologia e ispirare le persone nei loro comportamenti.

Ecco perché è cruciale riflettere sull’economia circolare nelle sue varie fasi: approvvigionamento, design, produzione, distribuzione, utilizzo, raccolta, riciclo”.

All’interno della sezione “Edizione 2020” chi lo desidera può segnalare la propria Tecnovisionaria compilando l’apposito form. Le segnalazioni per la XIV edizione 2020 del Premio possono essere effettuate online entro il 31 marzo 2020.

La cerimonia di premiazione si terrà il 15 giugno prossimo a Milano: anche questa edizione sarà ospite del Consiglio Regionale nella splendida cornice del Belvedere Jannacci, al 31° piano di Palazzo Pirelli.

 

17 Febbraio 2020
Condividi: