Messaggio di saluto di Massimo Buscemi | Women&Technologies: Creatività ed Innovazione (Edizione 2009)

Conferenza Internazionale
Women&Technologies®: creatività e innovazione

MESSAGGIO DI SALUTO
 
Massimo Buscemi
Assessore alle Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile Regione Lombardia
 

Sono da sempre convinto che inventiva e capacità per divenire un fatto concreto siano da coniugarsi con intuizione e sensibilità perché solo questi due altri elementi rendono possibile realizzare nella misura giusta ciò che si progetta sulla carta. Per questo credo che proprio grazie alla disponibilità di nuove tecnologie si apra alle donne un nuovo spazio nel settore del lavoro, uno spazio proprio sul fronte dell’innovazione e del cambiamento per costruire una nuova modernità.

La tecnologia è uno strumento malleabile. La loro naturale sensibilità e intuizione – che non devono perdere in questo frangente, bensì devono valorizzare – le favorisce nell’azione, perché ne fa soggetti, direi favoriti, in quel fare che dà risultati e soddisfazioni nelle più diverse situazioni.

Ringrazio Women&Tecnologies di essersi assunta l’impegno di dare risalto alle più rilevanti realizzazioni che le donne con l’utilizzo della tecnologia hanno saputo fare e far mettere in pratica, anche con riconoscimenti adeguati. Questo è il modo migliore per sostenerle e per dare “coraggio” a chi vuole cimentarsi anche con entusiasmo in questo nuovo. Il fatto che la manifestazione sia in calendario annuale fino al 2015, permetterà di aggiungere ulteriori novità alla celebrazione dell’Expo.

Da ultimo un sincero augurio a tutte le donne che con le nuove tecnologie stanno rinnovandola realtà in cui lavorano ogni giorno e, in particolare, il mondo della scuola, che è lo spazio dedicato alla formazione della persona e, quindi, delle nuove persone che dovranno in un prossimo futuro saper usare al meglio le opportunità offerte dalle nuove tecnologie.

 
 
Data intervento: 
Lunedì, 9 Novembre, 2009
Condividi: