La mediazione per ripartire in modo smart e sostenibile

Camera Arbitrale di Milano

Nicola Giudice – Mario Dotti

 
La ricerca della sostenibilità trova nella mediazione un alleato molto forte, perché sostenibilità significa contemperare gli interessi e rendere complementari gli obiettivi. 
Questo può avvenire solo attraverso un dialogo efficace, un ascolto attento delle reciproche esigenze e una ricerca condivisa di soluzioni efficienti e praticabili per tutti.
Se si fosse progettato in laboratorio uno strumento per “creare” sostenibilità, probabilmente il risultato sarebbe stato la mediazione.
Le scelte sostenibili riguardano anche l’oggi, soprattutto nella attuale emergenza sanitaria. Contratti da rinegoziare, relazioni commerciali da curare, problemi da risolvere, nuove strade tra trovare. Bisogna innovare, e in fretta. La situazione che stiamo vivendo oggi ci insegna che l’innovazione non è solo qualcosa che si cerca, ma che ci si può anche trovare a dover governare all’improvviso.
La mediazione può essere una risposta efficiente e immediata, e può esserlo anche grazie al digitale.
 
Orario dell'intervento: 
14:00 - 15:00
All'interno dell'evento: 
Data intervento: 
Martedì, 26 Maggio, 2020
Mediatore indipendente e neutral
Responsabile del Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano
Condividi: