Attualità in chirurgia oncologica: dalla chirurgia 3.0 alla chirurgia 4.0

La chirurgia non è nuova a profondi cambiamenti, è infatti noto come la storia ha visto prima sorgere quella che potrebbe essere chiamata la chirurgia 1.0, ossia la chirurgia “open”, quindi è stata la volta della chirurgia mini-invasiva, che ormai possiamo definire tradizionale, la video toracoscopia e la laparoscopia, fino ad arrivare alla chirurgia 3.0, che ha visto protagonista i robot. Adesso siamo nell’era della chirurgia 4.0, una chirurgia che potremmo definire “chirurgia di precisione”, grazie alle ricostruzioni virtuali e alla possibilità di integrazione con l’intelligenza artificiale. In particolare, nel campo della Chirurgia Oncologica toracica oggi è possibile affermare che la chirurgia 3.0, quella robotica, rappresenta il trattamento di scelta per quel che concerne le patologie del mediastino. Per quanto riguarda la chirurgia resettiva polmonare per patologia oncologica, come ad esempio le neoplasie del polmone, la chirurgia è stata per lungo tempo utilizzata per stadi iniziali, ad esempio nel caso di lesioni di piccole dimensioni. Oggi, grazie all’evoluzione tecnologica, abbiamo la possibilità, sempre più, di estendere le indicazioni ad un numero sempre maggiore di pazienti, anche in caso di tumori localmente avanzati, come ad esempio tumori di grosse dimensioni o trattati in precedenza con chemioterapia. In questi casi, senza dubbio, la ricostruzione virtuale delle immagini radiologiche, così come l’utilizzo di stampanti 3D, crea i presupposti per effettuare interventi complessi, con un minimo trauma per l’organismo ed un’elevata sicurezza, tanto da poter definire tale chirurgia una chirurgia di precisione.
Questi sono solo alcuni dei fattori chiave della rivoluzione in atto che, in associazione all’ “advanced imaging”,  “machine learning”, “big data”, “virtual simulation”,e “ tissue analysis”, integrati con le più moderne piattaforme robotiche costituiscono quella che oggi si definisce “digital  surgery”.
Orario dell'intervento: 
15:30 - 16:15
All'interno dell'evento: 

#TramInnovazione2021 - Attualità in chirurgia oncologica: dalla chirurgia 3.0 alla chirurgia 4.0

Data intervento: 
Venerdì, 19 Marzo, 2021
Responsabile BioCardioLab, OUC Bioingegneria, Fondazione Toscana G. Monasterio
Direttrice Centro Centro multispecialistico di Chirurgia Robotica, Azienda Ospedaliero Univestitaria Pisana
MD, PhD - Chirurgia toracica robotica e mini invasiva, Centro multispecialistico di Chirurgia Robotica, Azienda Ospedaliero Univestitaria Pisana
Condividi: