T-Essere SHORT “Giovani nella Pandemia”

T-Essere SHORT

 

Vera Slepoj

psicologa e psicoterapeuta, scrittrice
parlerà di

“Giovani nella Pandemia”

Legami Digitali e Affetti Reali

 

Giovedì 25 giugno alle ore 17,30

Modera la giornalista Elena Giordano

 

La quarantena obbligatoria dovuta all’emergenza sanitaria ha messo a dura prova tutti noi. Ma sono i bambini ed i ragazzi ad essere stati colpiti in modo più profondo dagli effetti collaterali del Coronavirus, in quanto per loro la socializzazione svolge un importante ruolo per la crescita e la maturazione.

Bambini e ragazzi hanno perso ogni punto di riferimento: gli amici, i compagni di scuola, la possibilità di uscire e fare sport, mentre i Social e device sono stati il loro unico contatto con il mondo esterno, grazie ai quali hanno in qualche modo ri-creato legami e rapporti sociali. Una modifica cosi brusca del loro stile di vita che necessariamente segnerà la loro crescita.

Nell’ambito del Progetto “T-essere legami nell’era digitale” vogliamo approfondire i “legami digitali” che sono diventati per un po’ gli unici con il mondo esterno: quali saranno le conseguenze e come noi adulti potremo aiutare i più giovani a tornare ad una “normalità sociale e relazionale”.

Come i bambini e ragazzi hanno metabolizzato questa emergenza sanitaria? Che impatto avrà sulla loro crescita? Quale sarà il ruolo dei Social con il ritorno alla “normalità’? E soprattutto come gli adulti possono dare il loro contributo e fare in modo che la pandemia non segni in modo negativo la crescita emotiva e relazionale? 

Ne parleremo con la Dottoressa Vera Slepoj, psicologa, psicoterapeuta, scrittrice, editorialista, Presidente della Federazione Italiana Psicologi e dell’ International Health Observatory.

Modera la giornalista Elena Giordano.

 

 

Protagonisti

Condividi: