I LOVE SCIENZA

I LOVE SCIENZA

Da questa pandemia si uscirà vincitori.

Speranze sulla risoluzione della pandemia da COVID arrivano dalla maratona I love Scienza, organizzata dalla Fondazione De Sanctis, che si è svolta il 10 novembre e a cui la nostra Past President e responsable del gruppo di lavoro "Donne in Health",  Maria Luisa Nolli è intervenuta su invito dell'On. Beatrice Lorenzin.

Scienziati, rappresentanti delle istituzioni, della Sanità e della medicina hanno discusso il rapporto tra scienza e società, scienza e futuro, scienza e Covid-19. 

Ecco la sua dichiarazione:

“Ci sono 11 vaccini in sperimentazione avanzata e diversi anticorpi monoclonali con un contenuto scientifico elevatissimo provenienti dai laboratori di tutto il mondo che promettono di curare il COVID. Questa pandemia con l’emergenza che ne consegue è una grande opportunità di risveglio delle coscienze scientifiche ed etiche per affrontare la salute umana con scoperte e  soluzioni terapeutiche e diagnostiche che siano di beneficio per l’intera popolazione.  

E’ il momento che la ricerca venga affrontata in modo interdisciplinare,  oltrepassando quelli che fino ad ora sono stati i percorsi tradizionali in un concetto di  medicina circolare che parte dall’uomo e ritorna all’uomo.  La scienza, valore intrinseco di questa rivoluzione di scoperte,  accompagna tutta la vita di questi farmaci dalla loro scoperta fino al paziente. E’ un lungo viaggio faticoso e affascinante, dove il rigore del metodo scientifico diventa  l’essenza della nuova medicina. 

In questa rivoluzione voglio menzionare il ruolo delle donne, sia scienziate, accademiche e  rappresentanti delle istituzioni  che con la loro poliedricita’ di pensiero e azione ed etica di  comportamento assumono un ruolo primario distinguendosi per innovativita’ ed efficacia.”    

Maria Luisa Nolli

 

Programma Maratonahttps://www.ilovescienza.org/  

Video dell'intervento:

Protagonisti

Condividi: