Ageing Intelligence

A ogni età la sua intelligenza, a ogni età la sua esperienza. Insieme, un potenziale unico.

Talk event su Zoom - 24 giugno 2021 ore 14.30

 
In Italia al 1° gennaio 2019 le persone residenti con più di 65 anni sono circa 13,8 milioni, pari al 22,8% della popolazione. Nel 1960 erano 4,6 milioni (il 9,3% del totale). 
 
Questa dinamica si riflette nei luoghi di lavoro – una sorta di microcosmo della società – popolato da generazioni diverse che in passato mai avrebbero pensato di incontrarsi, collaborare e produrre insieme. Un melting pot di esperienza e intelligenza che Gottfredson descrive come una “capacità mentale molto generale che, tra le altre cose, implica la capacità di ragionare, pianificare, risolvere problemi, pensare in modo astratto, comprendere idee complesse, apprendere rapidamente e imparare dall'esperienza”.
 
  • Introduce Gianna Martinengo, Presidente Didael KTS, Presidente e Fondatrice di Women&Technologies®, Membro di INAB STOA (European Parliament)
  • Coordina Eva Perasso, giornalista
  • Intervengono:
    • Pietro Iurato, HR Head EMEA South di SAP
    • Antigone Papangelopoulou, General Counsel 3M, Sud Est Europa, Diversity Equity & Inclusion Co-Lead
    • Nicola Palmarini, Direttore dell’UK’s National Innovation Centre for Ageing (NICA - Organizzazione creata dal Governo Britannico per lo sviluppo e la promozione di soluzioni innovative dedicate alla longevity economy)

Ageing Intelligence è un marchio registrato di NICA, National Innovation Centre for Ageing

 

 

Protagonisti

 

HR Head per EMEA South, SAP
Founder & CEO di Didael KTS - Presidente Women&Tech® - Member INAB @STOA
Direttore, UK’s National Innovation Centre for Ageing (NICA)
General Counsel 3M, Sud Est Europa, Diversity Equity & Inclusion Co-Lead
Giornalista
Condividi: