Associarsi a Donne e Tecnologie / Women&Technologies

L’Associazione Donne e Tecnologie si avvale di diverse forme di sostegno: associarsi a Donne e Tecnologiesostenere i progetti e le iniziativefare una donazione.

Se condividete gli obiettivi dell'Associazione e volete aiutarci a promuovere le attività e i progetti annuali; le iniziative ricorrenti: i talk event, il Premio "Le Tecnovisionarie" e FutureCamp Europe, potete associarvi.

Possono essere ammessi a far parte dell’Associazione con la qualifica di soci sostenitori le persone fisiche e/o giuridiche che desiderino contribuire tangibilmente allo sviluppo dell’Associazione. L’assemblea potrà infine, su proposta del Presidente della Associazione, nominare soci onorari quelle persone fisiche e/o giuridiche che si sono particolarmente distinte. 

Per proporre la propria adesione all'Associazione, si prega di compilare il modulo online.

La nostra Associazione è composta da varie tipologie di soci: ordinari, sostenitori, onorari.

  • Tipologie di Socio Ordinario:
    • Persona Fisica: quota associativa annuale € 300,00;
    • Ricercatori Universitari: quota associativa annuale € 240,00;
    • Enti Pubblici, Associazioni, Movimenti, Enti Morali e Organizzazioni NO Profit: € 600,00 annui;
    • Professionisti con partita IVA: € 600,00 annui;
    • Microimprese*: € 600,00 annui;
    • Piccole imprese**: € 1.500,00 annui;
    • Partecipate di Enti Pubblici: € 1.500,00 annui
    • Medie imprese***: € 2.500,00 annui
  • ​Socio Sostenitore, riservato alle grandi Aziende:
    • La quota in qualità di socio sostenitore è di € 5.000,00.

È possibile versare la quota associativa (nuove iscrizioni o rinnovi) mediante versamento su

Banca Sella
IBAN: IT36K0326801604052114423321
BIC: SELBIT2BXXX
Beneficiario: Associazione Donne e Tecnologie
Causale di versamento: Quota associativa
 

 

(*) microimpresa - meno di 10 occupati e un fatturato annuo (corrispondente alla voce A.1 del conto economico redatto secondo la vigente norma del codice civile) oppure, un totale di bilancio annuo (corrispondente al totale dell'attivo patrimoniale) non superiore a  2 milioni di euro;

(**) piccola impresa - meno di 50 occupati e un fatturato annuo, oppure, un totale di bilancio annuo non superiore a 10 milioni di euro;
 
(***) media impresa - meno di 250 occupati e un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro, oppure un totale bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro.